Pensieri Democratici

Posted on by

La bandiera europea

Aderisco, con grande piacere, all’invito fatto da Romano Prodi ad esporre la bandiera
europea nella giornata del 21 marzo in occasione della festa di San Benedetto patrono
d’Europa.
E’ occasione per raccontarci le molte cose positive che sono derivate dalla nascita
dell’Unione Europea.
Ci sono lamentele, criticità che ovviamente non mancano, tuttavia se
guardiamo ai benifici che ogni cittadino ha,più o meno consapevolmente ricevuto,
scopriamo che il saldo è ampiamente positivo.
Primo fra tutti il lunghissimo periodo di Pace che il nostro Continente sta vivendo. Un
dono, questo, spesso dato per scontato e mai del tutto apprezzato. Della sua importanza
ce ne accorgiamo quando ne percepiamo l’assenza: nei racconti di altri Paesi in guerra,
nelle conseguenze di atti terroristici, nelle grandi tensioni sociali che sfociano in disordini e
vandalismi. Impariamo a valorizzare la Pace che abbiamo costruendola giorno dopo
giorno; nelle parole che usiamo, nelle azioni che mettiamo in atto, nei valori in cui poniamo
la nostra fiducia.
Non sfugge ai più, inoltre, che le norme Europee hanno consentito di avere garanzie di
sicurezza su ogni strumento, ogni giocattolo con il marchio CEE. Anche queste regole
comuni, spesso date per assodate, incidono realmente nella nostra vita.
Anche la normativa sulla sicurezza alimentare è unica ed il percorso fatto in questi anni ha
migliorato la qualità della nostra vita.
Un noto aforisma recita così: “ Fa più rumore un albero che cade che una foresta che
cresce” . Ecco con queste poche righe vorrei invitarvi a soffermarvi sui tanti benefici che
abbiamo ricevuto appartenendo all’Unione di cui nessuno parla, piuttosto che focalizzare
la vostra attenzione su ciò che è negativo e che inevitabilmente sarà centro della prossima
campagna elettorale.
Per questo il 21 marzo voglio manifestare questo mio Grazie all’Europa esponendo la sua
bandiera. Facciamolo in tanti proprio per non dimenticare quanto abbiamo avuto in dono in
questi anni.

Harambee 7 aprile a Milano

Continua il percorso di avvicinamento della Politica alle persone e al territorio italiano con
Harambee.
Il 7 aprile 2019 ci troviamo a Milano al Teatro Parenti dalle 10.00 alle 14.00 per
confrontarci, discutere proporre cammini, idee proposte per una politica che rimetta
al centro la persona i suoi bisogni i suoi valori.

Con Matteo Richetti vogliamo ridare fiato e voce alle tante donne, uomini, giovani
desiderosi di essere presenti con la propria originalità nella costruzione del bene comune.
Se vuoi approfondire temi e contribuire con tue proposte vai su
https://www.matteorichetti.it/folders-factory/
Qui il sito Harambee per informazioni https://harambeeitalia.it/#home

Category: Newsletter